ASCOLTA

Avvocato Amato (teorie anti gender) : “Non prenderei un gay a lavorare nel mio studio”

C’è qualcuno che difende Gianfranco Amato, fondatore del movimento “Giuristi per la vita” spesso si accompagna al cantante Povia: “c’è diritto di rifiutare qualcuno perché gay: io decido a chi affittare casa”. Tu lo prenderesti un gay a lavorare con te? “In linea di principio no”. “L’omosessualità non è una malattia, è una grave depravazione morale”. “LA sodomia è un peccato, anche tra eterosessuali”.

Tags: ,

Ti potrebbe interessare anche