ASCOLTA

Giorgia Morselli, attivista erotica: “Le relazioni? Diffondiamo il poliamore!”

Il poliamore è una relazione aperta tra più di due persone consensuali e vissuta in trasparenza. Giorgia Morselli, 41 anni, ha tradotto “La zoccola etica. Guida al poliamore, alle relazioni aperte, alle avventure”, saggio di antropologia erotica, nel quale viene spiegato quali sono le buone ragioni dietro a una relazione poliamorosa.

Tutto ha inizio qualche anno fa per Giorgia, quando dopo un matrimonio andato male, “Ho cominciato a fare attivismo con un’amica, per diffondere il verbo il verbo del poliamore. Volevo trovare una persona col pensiero affine”. Cruciani, le chiede spiegazioni: “Vorrei intraprendere il percorso… ma è difficile trovare chi accetti”. La scrittrice attivista conferma: “E’ molto difficile. Nella mia esperienza mi è successo di avere un unico partner con più legami, alcune lo sapevano che c’ero anche io, altre no. Però saltava sempre fuori una persona che non doveva sapere, e questo non andava bene: veniva a mancare la trasparenza, fondamentale per il poliamore”.

Giorgia è pansessuale, e ha altre priorità nella vita rispetto a quella di avere una relazione totalizzante. “Ora sono single. Io sono una poliamorista solista. Ho molti interessi e passioni e una vita complicata,una relazione non è la mia priorità”.

Chiede Parenzo: ma qual è la differenza tra poliamore e poligamia? “Nella poligamia c’è una persona di un sesso con più persone dell’altro sesso”. Spiega l’attivista: “Di solito non è spontanea e ci sono leggi religiose che la impongono, ed è l’uomo ad avere più relazioni”. “Nel poliamore invece non è detto che ci siano coppie, magari ci sono triadi. L’importante è la trasparenza. Delle volte non si scopa, proprio come succede in matrimonio, ma ci sono livelli di intimità molto forte.”

Quindi sarebbero “corna legalizzate” chiede Parenzo. “Non sono corna. Non c’è un tradimento nell’accordo”.

Chiede Cruciani: ma la parola zoccola ti dà fastidio? “La parola zoccola non mi offende, perché sono una persona con il senso dell’umorismo. ” Conclude Morselli.

Puntata del 12-01-2016

 

(stesura  di Olga Mascolo)

Tags:

Ti potrebbe interessare anche