Live da 01:55

I napoletani islamici ascoltano La zanzara!

di Aldo Cazzullo, per corriere.it

 

L’accoglienza è calorosa, all’insegna della fratellanza tra i popoli: «Che noia! Il venerdì dopo ogni attentato ci ritroviamo i giornalisti in moschea!». Si avvicina un altro barbuto: «Sei cristiano? Sì? E allora vai in chiesa». Ma nelle chiese italiane i musulmani possono entrare. «Se non sai l’arabo, qui non puoi pregare». Si avvicinano altri fautori del dialogo interreligioso: «Giornalisti vaffanculo! Italiani vaffanculo!». Segue una sfilza di parole in arabo, certo formule augurali di prosperità e buona salute. Un marocchino alto dice con aria complice: «Io la penso come Massimo Fini». Lo conosce? «Io ascolto sempre la Zanzara su Radio24: mi fa ridere e mi fa capire l’Italia. Massimo Fini ha detto che in Iraq gli americani hanno fatto 700 mila morti, tra cui 200 mila bambini. E i nostri bambini non sono meno bambini dei vostri. Questo Massimo Fini deve essere un uomo molto saggio. Io voglio andare alla Feltrinelli a comprare tutti i libri di Massimo Fini». Comprerà pure quelli di Oriana Fallaci? Il marocchino mi guarda come si guarda una mosca su un cuscino di broccato bianco.

continua qui http://www.corriere.it/cronache/16_marzo_26/napoli-islam-imam-segnalate-violenti-270ed55a-f2cf-11e5-a7eb-750094ab5a08.shtml

Tags: ,

Ti potrebbe interessare anche