ASCOLTA

Lino, ascoltatore: “Cruciani tu sei mafioso perché dici le parolacce in radio”

Ci chiama Lino, un ascoltatore calabrese che ce l’ha con Cruciani e Parenzo perché si eprimono liberamente. “Come fate voi a fare quello che volete, con un linguaggio allucinante? Non interviene nessuno: l’ordine dei giornalisti non interviene, sei un mafioso”. “Io vengo a corecom e vi denuncio”. “Voglio sapere come cazzo funziona questa comunicazione!” “Come è possibile che hai fatto raccontare a Rocco Siffredi della scena di sesso con quella settantenne!

 

Puntata del 22-09-2016

 

Tags: ,

Ti potrebbe interessare anche