ASCOLTA

Marina Ripa di Meana: “A Roma voterei la Raggi”

ROMA

“Ho votato scheda bianca, voto di protesta, non mi interessa nessuno, sono personaggi uno peggio dell’altro.” risponde alla domanda su chi abbia votato al primo turno Marina Ripa di Meana. E adesso, chiedono i nostri conduttori, chi voteresti? “Ma quasi quasi voterei la Raggi perché vorrei che Renzi cadesse”.

GAY PRIDE

Marina Ripa di Meana pensa che il gay pride sia autoghettizzante. “Gay Pride? Non ci penso proprio a partecipare, non lo condivido, non si possono lamentare ‘sti gay, qual è il problema. È una ghettizzazione. Il Gay Pride è inutile e ci sono dei lati pecorecci, molto volgari: gente coi grandi falli in mano. Al Gay Pride ho visto enormi falli che venivano ciucciati. È controproducente. Ha stufato, mi dà fastidio”.

SGARBI

Sgarbi ha detto che vorrebbe essere l’ultimo uomo ad andare a letto con te, le chiediamo che ne pensi. Ci risponde Marina Ripa di Meana: “Bell’apprezzamento da parte sua. Ma ormai ho raggiunto la pace dei sensi. Non ricordo neppure da quant’è che non lo faccio”.  E crede anche che non si parli più di lei perché non scopa più, notano i conduttori. “A volte Sgarbi piscia fuori dal vaso.”. E hai fatto sesso con Sgarbi? “Non ricordo, ma sono stata con più di 250 uomini. Ora non mi resta che ricordare”.

Puntata del 8-06-2016.

 

Tags: , ,

Ti potrebbe interessare anche