ASCOLTA

Rizzo: “Bomba atomica? Fino a prova contraria l’unica è quella americana”

Marco Rizzo, storico comunista militante, ci dice che cosa ne pensa della bomba H della Corea del Nord. “Israele ha la bomba atomica e nessuno dice nulla. In fin dei conti le uniche due bombe atomiche che sono state tirate sulla terra, sono state tirate dagli americani che sono quelli che dicono “noi ce l’abbiamo, gli altri non la devono avere”.

I nostri conduttori gli chiedono se la Corea del nord è da ammirare per il sistema politico al governo. “In Corea del Nord c’è un socialismo asiatico. Una cosa diversa da marxismo e leninismo. Se tu mi chiedi se mi piace il vino rosso io non posso dirti che mi piace lo champagne.” Il compagno Rizzo ci passa una giovane leva in formazione, Alessandro Mustillo, che ha avuto la fortuna di andare in Corea del Nord. E’ rimasto impressionato da alcuni servizi.  “C’è l’istruzione gratuita, la casa gratuita, queste cose qui. Ho trovato un’attenzione ai diritti sociali che qui in Italia non esiste più, la sanità per tutti quanti. I cittadini in Corea del Nord sono contenti.”

IMG-20160107-WA0011

Si parla anche di questioni interne, e continua il compagno Rizzo. “Noi il comunismo lo dobbiamo fare in Italia. Marchionne è quello che sposta la Fiat in America, ce ne vorrebbero meno”. Secondo Rizzo la comicità di Zalone è banale.

Continua Cruciani, chiedendogli quanti soldi guadagni. “Dopo 18 anni di lavoro come ricercatore in centro studi, 18 anni di Inps diciamo, e 20 anni tra Parlamento Europeo e quello italiano, guadagno 4500 euro di vitalizio.” E che cosa ne pensa di Renzi?  “E’ un dipendente dell’Unione Europea, del grande capitale, delle grandi banche. Destra o sinistra non c’entra. Come dipendente, se sgarra viene licenziato”.

Puntata del 6-1-2016.

 

 

 

Tags: , ,

Ti potrebbe interessare anche