ASCOLTA

Salvini: “I clandestini dovrebbero pagare doppio ticket sanitario”

Salvini non sembra approvare la decisione di Pisapia di dare un contributo di 4oo euro a chi ospita un migrante. “Verificherò che vadano a buon fine i 400 euro al mese che Pisapia darà  alle famiglie che ospiteranno un migrante. Ci sono milanesi che ne avrebbero più bisogno”.

E incalzato dai nostri conduttori sui migranti, parla della sanità: “Solo gli ospedali lombardi spendono 100 milioni di euro all’anno per cure prestate a migrati clandestini.” E forse i migranti non hanno diritto alle cure?  “Si, ma le dovrebbero pagare come tutti gli altri. Negli ospedali milanesi ci sono donne che fanno 5 o 6 interruzioni di gravidanza gratis, come se fosse lo sportello automatico dell’aborto.  Se il pensionato paga il ticket, perché uno che è qua abusivamente deve avere tutto gratis”

Continua il leader della Lega: “Il clandestino paga. Anzi, paga il doppio perché è clandestino. E’ qua abusivamente. Andate a fare il clandestino in Svizzera. Il clandestino deve assolutamente pagare il doppio alla sanità. Poi dovrebbe essere espulso con tutte le urbanità ed urgenze del caso”. 

UNA PAROLA SU ZALONE

A Salvini Zalone sta simpatico. “Un grande. Non ho ancora visto il film per mancanza di tempo. Mi piace. Non fa il leccapiedi della sinistra e questo gli rende vanto. Fa ridere, questo mi basta.”

Fanno notare i nostri conduttori che in un uno dei primi film di Zalone c’era una parodia anti-leghista. “Riderò il doppio quando lo vedrò. Mi piace ridere di me stesso, anche Crozza lo fa. Se uno è bravo è bravo.”

TOTO MINISTRI NEL FANTAGOVERNO DI SALVINI

A Salvini piace così tanto Zalone che lo proporrebbe come ministro della cultura. “Checco Zalone ministro della cultura al posto di Franceschini che è la tristezza fatta persona. Avrei già Mauro Corona con la delega alla Montagna Caccia e Agricoltura. Devo scegliere tra Borghi e Bagnai come ministro all’economia. Sicuramente meglio di Padoan farebbero. E Berlusconi agli Esteri. Rispetto a Renzi sulla Libia, sulla Russia, sui rapporti Medio Oriente è avanti anni luce. Il premier magari lo fa qualcuno più bravo di me. Gli Interni me li tengo io per sei mesi, per recuperare al dramma di Alfano: un po’ di ordine in giro lo porto.”

NAZIONALIZZARE LA FIAT

Salvini ha anche la ricetta economica per salvare il nostro Paese. “Salvini premier impedirebbe alla Fiat di andare all’estero? Nazionalizzerei la Fiat e qualche banca. La Banca d’Italia per esempio, la Banca d’Etruria. Riportiamo sotto il controllo pubblico dei cittadini, dei risparmiatori, degli azionisti.”

LA VICENDA CUCCHI

A Salvini non è piaciuto il post della sorella di Cucchi, Ilaria Cucchi. “Capisco il dolore di una sorella che ha perso il fratello, ma è un post che mi fa schifo. Mi ricorda tanto il documento contro il commissario Calabresi.”

Il poliziotto Francesco Tedesco l’ha denunciata con l’avvocato Eugenio Pini. “L’avvocato fa bene a querelare la signora. Additare un pubblico ufficiale è demenziale. Mi sembra difficile pensare che ci siano poliziotti o carabinieri che hanno pestato per il gusto di pensare. Se così fosse, chi l’ha fatto dovrebbe pagare. Lo si fa con una sentenza, anche se nella giustizia italiana non ho molta fiducia.”

PRIMARIE MILANO

Dice la sua anche su Majorino che vorrebbe un omosessuale in giunta comunale. “E’ offensivo nei confronti degli omosessuali. E’ come dire un assessore biondo, vegano. C’è bisogno di dire un assessore gay? Questa è una cazzata. Ma questo vale anche per l’altro candidato sindaco Sala che vuole un vice sindaco donna.”

Fanno notare i nostri conduttori che Sala ha di recente dichiarato orgogliosamente di essere a sinistre. ” Mi sembra squallido doversi inventare un passato. Adesso magari ci racconterà pure che ha militato nella federazione giovanile comunista. Preferirei che pubblicasse su Radio24 il bilancio di Expò.”

Puntata del 4-01-2016.

Ti potrebbe interessare anche