ASCOLTA

Salvini: “Favorevole all’intervento militare in Siria. Qui? Dobbiamo chiudere le moschee radicali” “Alfano? Lo denuncerò” “Dobbiamo bloccare le frontiere” “I russi? devono essere nostri alleati contro Isis, sanzioni da togliere”

(TRASCRIZIONE DELL’INTERVISTA A SALVINI DEL 16 NOVEMBRE)

SALVINI: “ALFANO? SOTTOVOCE LO DENUNCERO'”

“Vi pare normale che un ministro che guida la Polizia in un momento delicato come questo possa dire che a Salvini faccia piacere che ci fossero attentati in Italia? Non puoi dire in un momento delicato come questo, invece di preoccuparti degli altri centinaia di sbarchi che ancora oggi ci sono stati in Sicilia, no…Salvini aspetta attentati in Italia per prendere voti. Ma sei veramente squallido. Cosa ho intenzione di fare? In assoluta e totale sobrietà e sottovoce lo denuncio. Un conto è dire che Alfano è inadeguato, che non è in grado di fare il ministro, che la Polizia è ridotta in braghe di tela, un conto è dire che Salvini aspetta un attentato in Italia per divertirsi. Questo è un demente. Diffamazione? Vedi te. Certo, diffamazione”.

SALVINI SULL’INTERVENTO IN SIRIA: FAVOREVOLE. “NECESSARIO CONTROLLO DELLE FRONTIERE”

Noi volevamo un intervento più deciso in Siria. Il problema è che l’Italia ha mandato le fionde, le cerbottane, non ha mandato nulla. Io favorevole all’intervento militare? Subito, domani mattina. Sull’immigrazione, sul pericolo di terrorismo islamico, sui controlli alle frontiere, sulle espulsioni, sto ripetendo le stesse cose testardamente da 10 anni. E mi secca dire “visto? Avevamo ragione. Che anche i barconi portano delinquenti”.  Però io non sto qua a dire avevo ragione io, ma vorrei che l’Italia domattina facesse qualcosa. Chi mi definisce sciacallo? Sono degli ipocriti. Dopo l’attentato twitto subito, sciacallo per questo? Venerdì sera quando arrivavano le immagini, avevo appena messo a letto i miei 2 bambini. E volevo guardarmi un telefilm alle dieci e mezza-undici. Quando vedo certe cose, dico ragazzi basta. Che siano gli ultimi morti. Facciamo qualcosa. Perché io me la prendo coi buonisti…

CHIUDERE LE MOSCHEE RADICALI

Cosa farei? Chiuderei tutte le moschee in Italia? No, quelle a rischio dove è provata la predicazione di violenza. Per esempio viale Jenner a Milano, vacci il venerdì. Chiudiamo i siti internet che inneggiano alla violenza, chiudiamo i profili facebook. Navigate in rete adesso. Nelle ultime 24 ore fra Grecia Slovenia e Italia sono arrivate 12 mila persone. Le abbiamo identificate? Non tutti delinquenti, ne bastano 12 su 12 mila.

SALVINI MINISTRO DELL’INTERNO

Il primo provvedimento se io fossi il ministro degli interni? Io blocco le frontiere come la Francia. Dall’Italia in questo momento sul confine ognuno può fare quello che vuole. Espellere Alfano? Si dovrebbe dimettere se avesse un minimo di dignità.

In questa manovra economica Renzi taglia 15 mila uomini alle forze dell’ordine. Ma c’è la guerra. Qualche presidio delle forze dell’ordine in più per strada non è un problema. Poi li togliamo.

Domattina le togliamo le sanzioni alla Russia? Io da un anno e mezzo come uno scemo sto sostenendo che le sanzioni contro la Russia sono criminali e che Putin deve essere un alleato. Ora tutti si stanno svegliando. Lo facciamo o per non dare soddisfazione a Salvini teniamo le sanzioni?

PENA DI MORTE PER I TERRORISTI? “NO”

Pena di morte per i terroristi o la tortura? No, io sono culturalmente contrario alla pena di morte, non mi metto al loro livello. Io sarei per un ergastolo con lavori forzati a vita.

TITOLO DI LIBERO? E’ OK.

Il titolo di Libero? Non mi ha scioccato. In un paese di libertà di stampa è un titolo che ci sta. Anche perché l’ipocrisia di gran parte del mondo islamico emerge ogni volta.

Tags: ,

Ti potrebbe interessare anche