ASCOLTA

Speciale Isis. I mandanti degli attentati: Satana, la Francia, la mafia, le armi…

Da lunedì 16 parliamo degli attentati di venerdì 13 novembre. Le teorie sui mandanti sono le più disparate. Giulietto Chiesa dà la colpa al governo francese, l’ascoltatore ci dice che in verità siamo noi che finanziamo e produciamo armi per Isis, Rondolino parla di Emergency che legittima il terrorismo. Si ipotizza uno scenario apocalittico in cui gli animalisti (incazzati per la morte del cane Diesel) combattano contro Isis. Rita Sberna, conduttrice televisiva basabanchi (“baciabanchi” della chiesa) crede che sia colpa di Satana. L’Europa reagisce ipotizzando un aumento delle misure di sicurezza che ledono la nostra privacy: biglietti degli aerei in cui specificare che fede professiamo, se la professiamo.

Le profezie di Oriana Fallaci si spingono fino ai nostri giorni: “Coda tra Roncobilaccio e Barberino”. L’avvocato Taormina si incazza con Safir: “Te ne devi andare se hai 4 mogli!”. Salvini vuole combattere, vuole che ci alleiamo con la Russia, vuole mandare via tutti. Donato da Varese propone un decreto di espulsione immediata per il nostro milione e mezzo di islamici. Agostinis, il prof che conosce il califfo, ci rassicura: “L’Italia non corre rischi”. Cruciani difende la copertina di Libero “Bastardi islamici”. Parenzo sostiene che sia da criminali. Ecc….

 

http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/lazanzara/puntate

Tags:

Ti potrebbe interessare anche